riusa logotype

Notizie

Thwaites

Antartide: squarcio all'interno del ghiacciaio Thwaites

Uno studio che si è avvalso dei radar rivela che c'è un grosso buco nel ghiacciaio più importante del mondo. L'innalzamento del livello del mare potrebbe essere più veloce del previsto.

La presenza di una voragine all'interno di un ghiacciaio tra i più fragili del sistema antartico, modifica i modelli previsivi sulla durata del ghiacciaio stesso, inesorabilmente condannato alla fusione.
Svizzera tetti

Svizzera: ipotesi di fotovoltaico totale

Se i pannelli fotovoltaici fossero installati su tutti i tetti svizzeri, potrebbero produrre l'83% dell'attuale domanda di energia elettrica. Smontiamo un po' di entusiasmi.

L'Ufficio federale svizzero dell'energia afferma che i pannelli sparsi su ogni tetto del paese potrebbero generare circa 50 tWh di elettricità all'anno. Molto, ma l'autosufficienza energetica è ben lontana.
Ocean

Oceani: il riscaldamento a lungo termine

Secondo gli scienziati, gli oceani assorbono gran parte del riscaldamento globale e lo trattengono. Un serbatoio di calore che continuerebbe a scaldare la terra anche se la finissimo coi gas serra.

Il 2017 è stato l'anno più caldo per l'oceano registrato. Secondo un nuovo studio, l'attività umana ha causato il riscaldamento dell'oceano globale a livelli mai visti.
Ioduri

Thailandia: pioggia contro lo smog

La pioggia artificiale potrebbe ridurre il particolato su Bangkok. Ma l'eccessivo affidamento a soluzioni tecnologiche può farci perdere le cause e le soluzioni del problema.

L'inseminazione delle nuvole, una pericolosa pratica che ha oltre 70 anni, viene rispolverata non più per ragioni belliche o agricole come un tempo, ma ambientali: ricarica dei ghiacciai e lotta al particolato. USA ed estremo oriente pionieri.
Fantozzi

Alimentazione equa senza essere vegani

C'è abbastanza cibo per sfamare il mondo? Secondo uno studio, sembrerebbe di sì, e senza rinunciare alla carne. Ma bisogna tirare la cinghia.

Per nutrire 10 miliardi di persone entro il 2050 senza danneggiare ulteriormente il pianeta, dobbiamo passare a 2.500 calorie al giorno, essenzialmente da cereali integrali, noci e legumi.
Wef circul

World Economic Forum: l'economia circolare può salvarci

Secondo il Circularity Gap Report di Circle Economy, il mondo potrebbe evitare i cambiamenti climatici se passasse effettivamente a un'economia circolare. Assoluta mancanza di consapevolezza da parte di politici e aziende.

Oggi solo il 9% dei materiali viene riutilizzato a livello globale. L'economia circolare riempie la bocca di milioni di parolai, ma riuso, riciclo e durata dei prodotti restano al palo.
Ripara

Per un diritto alla riparazione

Riparare per ridurre il nostro impatto su energia e risorse. Per una volta la politica dovrebbe tutelare i cittadini a scapito delle aziende.

La possibilità di riparare le nostre cose rotte dovrebbe essere standard. Ma l'industria spinge per l'usa e getta. La sfida circolare della politica.
Antartide

Anche l'Antartide si scioglie

Altro che crescita! La perdita di ghiaccio annuale dell'Antartide è sei volte maggiore rispetto a 40 anni fa. Lo sostiene la NASA in uno studio.

Un anomalo rispcaldamento delle acque ha accelerato il ritmo di fusione. Pericolo per i livelli del mare nel mondo. Smontata la bufala negazionista secondo cui i ghiacci stanno crescendo.
Exit

Il web è tossico, perciò... Exit

L'economia del web ha devastanti effetti ambientali. Per questo motivo si stanno moltiplicando iniziative volte alla tutela della privacy e, perché no, del pianeta.

Una vasta area di dissenso contro i monopoli del web si sta coalizzando in rete. La parola d'ordine è decentralizzare, in nome della riservatezza e della salute del pianeta.
Abby

Il movimento no-buy contro i social

L'impatto ambientale dell'industria della moda è sotto accusa, per questo motivo crescono il movimenti di consumatori critici dell'abbigliamento, in netto contrasto con le indicazioni consumerecce dei social media. Ma il sistema del riuso è in crisi.

Eurostat dice che l'Italia spende tantissimo per abbigliamento e scarpe: più di 1100 euro pro capite. E il settore del riuso sta crollando sotto una montagna di prodotti-immondizia.
Insetti2

Tropici: crollano le popolazioni di insetti

Allarmante crollo del numero di insetti in una foresta pluviale tropicale a Porto Rico. La causa è il riscaldamento della Terra.

Uno scienziato torna per una ricerca nella foresta pluviale portoricana dopo un'assenza di 35 anni, e scopre che il 98% degli insetti è scomparso.
Cargo

Spedizioni navali a carbonio neutro nel 2050?

Il più grande spedizioniere di container del mondo si impegna a neutralizzare la CO2 entro il 2050. È possibile o si tratta dei soliti artifizi contabili?

Maersk, il colosso danese dei trasporti navali, intende azzerare le proprie emissioni di CO2. Un piano troppo ambizioso, a meno che non si usino trucchi computazionali.
Cassetto

Allarme per i vecchi smartphone non smaltiti

Miliardii di vecchi telefoni raccolgono polvere nelle case dei consumatori. Un potenziale di inquinamento spaventosamente disperso.

Da alcune ricerche in Australia e India, nascono numeri preoccupanti riguardo i dispositivi in disuso, solo una piccola parte dei quali viene riciclata.
Shangai night

Distribuire energia gratuita

Come sopravviveranno le aziende energetiche quando l'energia rinnovabile sarà gratuita.

Il crollo dei prezzi dell'energia, sotto la spinta delle rinnovabili, non scoraggia i dirigenti delle utility, che stanno già ipotizzando nuovi modelli di business.
Rec plas

EuRIC: accordo UE favorirà il riciclo della plastica

La direttiva che impone contenuti minimi di riciclato nelle plastiche entrerà in vigore tra due anni, se sarà approvata.

L'accordo raggiunto a fine anno 2018 per una direttiva sulle plastiche monouso fa storcere il naso a molti ambientalisti, ma per gli operatori del settore del riciclo è un buon passo avanti.
Ocean cleanup no

L'Ocean Cleanup non funziona

L'accrocchio non riesce a catturare plastica. Gli organizzatori stanno testando una soluzione alternativa.

Il sistema non riesce a trattenere la plastica catturata per un tempo sufficiente a imbarcarla. Niente paura: sono ancora in fase beta, e stanno raccogliendo dati utili alla versione 002, che uscirà nel 2020.
Pollu

Il cambiamento climatico provoca danni alla salute

Le emissioni di CO2 sono accompagnate da emissioni nocive per la salute umana. Un risvolto dell'inquinamento atmosferico troppo spesso sottovalutato.

L'opinione pubblica, specie quella USA dell'era Trump, è poco interessata alle emissioni di CO2. Ma quando si parla di morti evitabili per inquinamento, il discorso cambia.
Cow

World Economic Forum: basta con la carne

Astenersi dalla carne bovina porterebbe enormi benefici per la salute umana e l'ambiente, secondo il World Economic Forum.

Una ricerca della Oxford Martin School analizza effetti su salute e ambiente di diversi tipi di proteine per l'alimentazione umana.
Lu sharma

Il telefono del futuro

Realizzato un semiconduttore pieghevole e completamente riciclabile. Sarà l'inizio di una nuova generazione di dispositivi rispettosi per l'ambiente, o l'ennesima fregatura?

Un gruppo di ricercatori australiani ha inventato un aggeggio che potrebbe aprire la porta a una nuova generazione di dispositivi elettronici "flessibili" e riciclabili al 100%, come smartphone pieghevoli.
Lavatrice

Ecco la tecnologia del 2019

Dall'Intelligenza Artificiale ai display flessibili, ecco cosa ci aspetta nel 2019: una tecnologia come sempre ad alto impatto, che non serve a una mazza.

Secondo gli esperti, il 2019 darà un ulteriore impulso alla marcia già forsennata della tecnologia e dell'obsolescenza programmata. Aspettiamoci un consumo abnorme di risorse e discariche malsane e stracolme di disperati.
Katowice

COP24: una delusione

Secondo gli esperti, l'accordo ONU sul clima è "inadeguato" e manca di coraggio. Così non si riuscirà a fermare l'aumento devastante della temperatura globale.

Mentre i delegati ONU si accordano per un pqpocchio alla COP24, una contro-manifestazione di negazionsiti sostiene i combustibili fossili.
Chicken

Terra: il pianeta dei polli

Uno studio analizza numericamente ed evolutivamente il pollo, animale simbolo dell'Antropocene.

I polli hanno subito un declino genetico per adattarsi alle gigantesche fabbriche di sofferenza, morte e malattie, che sono gli allevamenti intensivi.
Un commento
Kosovo a

Kosovo: la battaglia contro il carbone

Il paese balcanico è seduto su una montagna di carbone. Ma è di bassa qualità e molto inquinante. Ora la battaglia è fra i sostenitori del 'carbone pulito' e quelli delle rinnovabili.

Dopo la pubblicazione dei dati delle centraline atmosferiche, la popolazione di Pristina è in subbuglio. Riusciranno la politica e la società a far virare il piccolo paese verso il solare e l'eolico?
Offshore2

Gran Bretagna: ancora record di energia eolica

I forti venti nel Regno Unito hanno contribuito a stabilire un nuovo record di generazione di energia rinnovabile a fine 2018.

I parchi eolici onshore e offshore hanno raggiunto un nuovo massimo di 14,9 GW tra le 18:00 e le 18:30 di mercoledì 28 novembre.
Iot

Gadget eco-tecnologici

Per Natale l'offerta si diversifica: ecco in arrivo, come ogni anno, i gadget eco-tecnologici, perché anche gli eco-sensibili fanno festa. L'impressione, comunque, è che si voglia aumentare il controllo dei nostri acquisti attraverso le abitudini ricavate dagli elettrodomestici.

Alcuni aggeggi utili, altri infernali, per gli acquisti natalizi. Ma la svolta ecologista è un atteggiamento culturale, che deve venire da noi, e la tecnologia può aiutarci molto poco. E aiutare molto di più le multinazionali che ci controllano.
Emissions

2018: record di emissioni serra

Altro che Parigi! Le emissioni di gas che scaldano il pianeta raggiungeranno il massimo storico quest'anno, secondo un nuovo rapporto.

Mentre si svolge la COP24 in Polonia, arriva la notizia che scoraggia anche i più ottimisti.
Sindaca

Sindaca di Stoccolma presidente di EUROCITIES

Anna König Jerlmyr, sindaca di Stoccolma, è stata eletta presidente di EUROCITIES. Preoccupazione per il populismo pro-inquinamento.

L'associazione, che vede molte città italiane aderire solo a parole, ha una nuova presidente, l'autorevole sindaca di una città attivissima nella lotta all'inquinamento.
Ue recycled

Tassi di riciclo UE: avanti con moderazione

Il Belgio guida la classifica del riciclo degli imballaggi. Lituania superstar per riciclo della plastica, con un incoraggiante 74%. Gli altri membri UE molto più indietro. Italia a centro classifica.

Eurostat pubblica i dati dei vari rifiuti riciclati in Unione Europea.
Earth sick

COP24: ne verrà fuori qualcosa?

Grande aspettativa mediatica e politica per la riunione dei capi di stato del mondo a Katowice, per la 24a COP. Il presidente polacco mette già le mani avanti.

Situazione difficilissima, ma la salute del pianeta non può attendere ulteriormente. Tre aree di discussione politica (finanza, emissioni, ruolo degli stati ricchi) per scrivere un libro delle regole che realizzi gli accordi di Parigi del 2015.
Onu emissioni

Obiettivi Parigi: dobbiamo triplicare gli sforzi

Le nazioni dovrebbero triplicare gli sforzi attuali per raggiungere il solo obiettivo dei 2°C, mette in guardia il rapporto ONU.

Il Rapporto sulle emissioni delle emissioni 2018 delle Nazioni Unite ha rivelato alcune notizie allarmanti sull'aumento delle nostre emissioni globali di CO2.
Madrid

Madrid ferma il traffico

Limiti drastici alla circolazione di vetture, per diminuire l'inquinamento, nella capitale spagnola.

Anche Madrid si aggiunge alle città che limitano il traffico nel proprio centro storico. Con alcune importanti peculiarità.
Paris nuclear

Denuclearizzazione: la Francia va avanti lentamente

Macron svela il piano per ridurre la dipendenza dall'energia nucleare. Un ritardo di dieci anni rispetto al predecessore Francois Hollande.

14 centrali nucleari saranno chiuse entro il 2035. Non si tratta di motivi ambientali, ma di riduzione della dipendenza dalla mono-energia. Avviata contemporaneamente una consultazione con le pettorine gialle per la lotta ai combustibili fossili.
Fuoco

Incenerimento: la soluzione facile

Gruppi ambientalisti contro la Banca asiatica per lo sviluppo: stop al finanziamento dei progetti di incenerimento dei rifiuti.

L'incenerimento è un metodo pericoloso, costoso e insostenibile per il trattamento dei rifiuti. Così si esprime Gaia, una coalizione di gruppi ambientalisti di base, organizzazioni non governative e individui, che critica la Banca asiatica per lo sviluppo e la sua politica pro-incenerimento dei rifiuti.
Un commento
Percloro

Tetracloroetilene: il veleno della pulizia

La pulizia a secco è più sporca di quanto pensiamo. Facciamo conoscenza con la neurotossina nascosta nei nostri cappotti.

Gli abiti puliti in lavanderia mascherano un degrado ambientale e sociale. La sostanza colpevole, il tetracloroetilene, apparentemente non è sostituibile.
Carbonella

Concime da resti organici in poche ore

Una misteriosa tecnologia di simil-compostaggio di nuova concezione promette una rivoluzione nei rifiuti verdi. Probabilmente si tratta di carbonella. Per ora abboccano solo gli australiani.

Gli imprenditori australiani Dunnigan e Morton sostengono di aver inventato un dispositivo di compostaggio che trasforma i rifiuti organici in fertilizzanti nel giro di poche ore. Ma niente spiegazioni sul processo produttivo.
Casacche

Casacche gialle contro Parigi

Il popolo quando scende in piazza chiede pane o croissant. E complica la vita di chi dovrebbe far rispettare gli onerosi accordi sul clima, unica chance che abbiamo per salvare il pianeta.

Nonostante alcuni partiti, soprattutto di estrema destra, ma anche di sinistra, cerchino di cavalcare la prostesta, il movimento delle casacche gialle, estremamente gretto e populista, non accetta padri putativi. Il parallelo con il movimento dei forconi del 2013 in Italia.
3 commenti
Self

Guida autonoma: Wozniak frena

Il co-fondatore di Apple Steve Wozniak gela l'ingiustificato entusiasmo sulle auto che si guidano da sole: non è ancora un'alternativa possibile.

Un osannato guru della new economy stronca le velleità dei costruttori di auto a guida autonoma. La loro realizzazione non è oggi possibile.
Batterie3

L'impatto degli smartphone sul clima

Uno studio calcola l'impatto prospettico sul clima del settore ITC nel 2040. Sproporzionato principalmente a causa del ritmo di sostituzione degli smartphone.

L'industria delle telecomunicazioni, in assenza di leggi lungimiranti, entro il 2040 rappresenterà la metà dell'intero settore dei trasporti in tutto il mondo.
Energy divide

Energy Divide: rischio due velocità

Secondo uno studio, la rivoluzione energetica rischia di generare una società "a due velocità" come già avviene per internet. Si parla di energy-divide.

Le grandi metropoli stanno anticipando le altre parti del mondo nella rivoluzione energetica, grazie agli alti livelli di investimento, generati dagli alti ritorni economici previsti in quelle aree. A rischio le aree extra-urbane, tagliate fuori da queste infrastrutture.
Biodiversita

Il pericolo della perdita di biodiversità

Se continueremo a distruggere la biodiversità, entro due anni potremmo raggiungere il punto di non ritorno.

La perdita di biodiversità è un pericolo grande almeno quanto il cambiamento climatico. Ma la sensibilità dei cittadini a questo riguardo è molto bassa. Occorre che le due comunitrà scientifiche uniscano gli sforzi.