riusa logotype

R. E. M. - Orange Crush

Rem

Musicisti che si occupano di temi ambientali. È la volta dei R.E.M., cult band di Athens, USA, con un loro vecchio pezzo, in cui dimostrano di essere, come sempre "sul pezzo".

"Ci beviamo un'aranciata fresca, all'ombra degli alberi del Vietnam?"

"Mah… forse forse non è proprio una brillante idea."

L'aranciata che intitola la canzone dei R. E. M., si riferisce all'agente arancio: un potente defoliante prodotto per l'esercito statunitense ed utilizzato durante la guerra nel Vietnam. Era un liquido incolore, il cui nome nasceva dalle strisce colorate presenti nei fusti usati per lo stoccaggio e il trasporto. L'uso che ne fu fatto, dal 1965 al 1971, era tramite irrorazioni aeree sugli alberi vietnamiti, per distruggere le foglie e non permettere ai soldati avversari di nascondersi. L'effetto dell'agente arancio fu devastante per l'ambiente e per l'uomo: uno dei suoi principali composti inquinanti era infatti la diossina.

Gli aerei distribuirono il defoliante su centinaia di villaggi vietnamiti (i dati ufficiali superano i tremila) lasciando danni permanenti ma anche futuri sulle popolazioni: neoplasie e malformazioni ai feti durante la gravidanza. Uno dei componenti dell'agente arancio può infatti rimanere nell'ambiente per vent'anni, e su alcuni materiali, quali il legno, può restarvi anche di più.

Questa fu la prima volta che flora fauna e esseri umani simultaneamente vennero colpiti in modo brutale e devastante da agenti chimici.



Orange Crush

Follow me, don't follow me
I've got my spine, I've got my orange crush
Collar me, don't collar me
I've got my spine, I've got my orange crush
We are agents of the free
I've had my fun and now its time to
Serve your conscience overseas (over me, not over me)
Coming in fast, over me

Follow me, don't follow me
I've got my spine, I've got my orange crush
Collar me, don't collar me
I've got my spine, I've got my orange crush
We are agents of the free
I've had my fun and now its time to
Serve your conscience overseas (over me, not over me)
Coming in fast, over me

High on the roof,
thin the blood,
Another one on the waves tonight,
comin' in, you're home

We'd circle and we'd circle and we'd circle to stop and consider and
centered on the pavement stacked up all the trucks jacked up and our wheels
in slush and orange crush in pocket and all this here county hell any county
it's just like heaven here and I was remembering and I was just in a
different county and all then this whirlybird that I headed for I had my
goggles pulled off I knew it all I knew every back road and every truck
stop.

Follow me, don't follow me
I've got my spine, I've got my orange crush
Collar me, don't collar me
I've got my spine, I've got my orange crush
We are agents of the free
I've had my fun and now its time to
Serve your conscience overseas (over me, not over me)
Coming in fast, over me.


Aranciata
Seguimi, non mi seguire,
ho il coraggio, ho la mia aranciata
Acchiappami, non mi acchiappare,
ho il coraggio, ho la mia aranciata
Siamo agenti della libertà
Mi sono divertito e ora è tempo
di servire oltremare la tua coscienza (oltre me, non oltre me)
sta arrivando presto, sopra di me

Seguimi, non mi seguire,
ho il coraggio, ho la mia aranciata
Acchiappami, non mi acchiappare,
ho il coraggio, ho la mia aranciata
Siamo agenti della libertà
Mi sono divertito e ora è tempo
di servire oltremare la tua coscienza (oltre me, non oltre me)
sta arrivando presto, sopra di me

Su, sopra il tetto,
diràdati il sangue,
un altro sulle onde, stasera
che sta arrivando, sei a casa

Ci muovevamo in cerchio e in cerchio e in cerchio per fermarci
a riflettere e, ammassati sul marciapiede, accatastavamo tutti i camion
dopo essere stati richiamati al dovere, le nostre ruote erano piantate
nella melma, in tasca avevamo aranciata e tutto quest'inferno di
provincia, ogni provincia è proprio come il paradiso qui, e io stavo
ricordando ed ero in una contea differente e tutto quanto allora
quell'elicottero che dirigevo strabuzzavo gli occhi sapevo tutto
conoscevo ogni strada secondaria e ogni fermata di camion.

Seguimi, non mi seguire,
ho il coraggio, ho la mia aranciata
Acchiappami, non mi acchiappare,
ho il coraggio, ho la mia aranciata
Siamo agenti della libertà
Mi sono divertito e ora è tempo
di servire oltremare la tua coscienza (oltre me, non oltre me)
sta arrivando presto, sopra di me.



Riferimenti

Scrivi un commento