riusa logotype

Si svolgerà il 5 giugno la Giornata Mondiale dell'Ambiente

Wed

Eventi organizzati in giro per l'Italia per spiegare come ridurre l'impatto ambientale

Si svolgerà domenica 5 giugno 2016 ad Angola, la 44 edizione della Giornata Mondiale dell'Ambiente, evento ideale per celebrare e diffondere ulteriormente l'importanza che del rispetto del nostro Pianeta e come metterlo in pratica nel modo più corretto possibile.

La Giornata Mondiale dell'Ambiente è nata nel 1972 con il nome World Environment Day e continua ad essere tutt'ora un importante appuntamento sia formativo che educativo in ambito green.

Domenica 5 giugno il tema principale dell'evento sarà "Liberate il vostro istinto selvaggio per proteggere la vita", un modo come un'altro per incentivare tutti a fare a meno di ciò che minaccia la salute del nostro ambiente, spingere a prestare attenzione verso il mondo e verso il problema del commercio illegale di specie selvatiche.

Ecco il perché proprio ad Angola, paese in cui il problema del bracconaggio è all'ordine del giorno.

In contemporanea alla Wed 2016, si terrà anche la Giornata dedicata alle guide ambientali escursionistiche, con 100 eventi in giro per l'Italia, che accompagneranno tutti gli appassionati gratuitamente.

A Roma, l'associazione di volontariato AVPC Guardie per l'Ambiente, sarà a Villa De Sanctis e darà 9 informazioni sulla giornata, ponendo attenzione a tutti i temi che toccano il verde urbano, l'alimentazione biologica e ciò che fanno arte e cultura per l'ambiente.
E' inoltre prevista una visita guidata della villa.

Nella regione veneta invece, saranno tre le città coinvolte, Verona (giovedì 2 giugno presso i Giardini Sandro Pertini dalle 10 alle 19), Venezia (Sabato 4 giugno a Mestre dalle 10 alle 17 presso il Centro Civico di viale San Marco) e infine Padova (Domenica 5 giugno dalle 14 alle 18 presso il Parco delle Energie Rinnovabili La Fenice) .
In queste si terranno laboratori gratuiti per tutte le famiglie che hanno lo scopo di far conoscere controlli e attività svolte dall'Agenzia ed informare su quali siano i corretti comportamenti quotidiani per ridurre l'impatto ambientale.

In Calabria, l'Arpacal, Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della Calabria, ha organizzato una serie di appuntamenti in tutta la regione con l'aiuto del Servizio Educazione Orientata alla Sostenibilità, insieme alle scuole, agli enti e alle associazione.
In questi appuntamenti vi sarà un dibattito e saranno mostrati ai ragazzi i dati rilevati dal monitoraggio ambientale fatto sul territorio, nelle acque e nel suolo, e quale siano i modi per contribuire alla sostenibilità del pianeta che ci circonda.

In Campania è stata invece organizzata una bellissima ed interessante escursione a Positano, in uno dei più bei luoghi della Costiera Amalfitana, cioè l'oasi Vallone Porto.

Infine a Genova, l'Associazione alVerde, ha organizzato anche un mercatino di scambio con banchi per esporre gli oggetti e i mobili dedicato al riuso creativo, laboratori per bambini e adulti, con musica dal vivo e un angolo ristorazione.

Ad unirsi alla giornata del Wed 2016, ci sarà anche la Giornata delle Oasi del WWF, ciò significa che grazie a WWF, in cui sarà possibile visitare gratuitamente le Oasi e passare una giornata a stretto contatto con la natura incontaminata.

Scrivi un commento