riusa logotype

Ombrello

Ombrello

L'ombrello, la sua storia e il suo riciclo

Ancora oggi, non è noto chi possa avere inventato l'ombrello e neanche il periodo.
Sembra che nasca in estremo Oriente.

In Cina ad esempio, era considerato un oggetto sacro, mentre in Giappone proteggeva i samurai, diventando simbolo nazionale.

Sembra avere fondamenta anche nell'antico Egitto, cui uso era
permesso solo ai nobili, in Grecia, utilizzato dalle donne nell'ambito di culto di Dionisio, e infine, durante l'Impero Romano come abbellimento seducente agli abiti delle donne più abbienti.

L'ombrello, ha quindi origine molto antiche e soprattutto ha avuto diverse funzioni, sicuramente diverse da quelle odierne, ovvero riparare dalla pioggia.

E' composto da un'impugnatura costruita in legno e poi ricoperta o meno di ecopelli, oppure in plastica o metallo, e poi da bacchetti di ferro, che tengono la copertura, solitamente in stoffa.
Se possedete ombrelli rotti potete conferirli nell'indifferenziata.

Altrimenti se siete persone creative potete recuperarli con idee carine ed originali.

Eccoti un video che mostra il riciclo di ombrelli:

Scrivi un commento