riusa logotype

Ecco la tecnologia del 2019

Dall'Intelligenza Artificiale ai display flessibili, ecco cosa ci aspetta nel 2019: una tecnologia come sempre ad alto impatto, che non serve a una mazza.

Il 2018 è stato un anno buono per il settore tecnologico che ha visto una miriade di progressi. Tra questi i primi invasivi passi dell'intelligenza artificiale (vedi L'intelligenza della Bestia), robot che aiutano in casa e innovazioni elettroniche come televisori che sono così sottili, che potrebbero essere scambiati per finestre o quadri. Una bella botta di aumento di autentica qualità di vita, non c'è che dire (avviso: ironia).

Il 2019 promette di essere un altro anno significativo (avviso: ironia) poiché gli atteggiamenti delle persone stanno cambiando e la tecnologia è sempre più invadente nelle nostre vite.

I produttori di smart electronics garantiscono che i loro piani per il 2019 sono all'altezza delle aspettative. Secondo i responsabili marketing della coreana LG, le più grandi innovazioni per il 2019, sono l'Intelligenza Artificiale, un salto di velocità di Internet e le superfici di visualizzazione flessibili.

L'Intelligenza Artificiale (I.A.) ha registrato un notevole aumento degli investimenti e secondo Forbes, l'80% delle imprese investe in intelligenza artificiale mentre il 30% prevede di espandere i propri investimenti nell'IA nei prossimi tre anni.

Secondo gli esperti, il 2019 sarà l'anno in cui l'I.A. inizierà a decollare e diventare una necessità, non solo in casa, ma in ogni aspetto della nostra vita.

Il potenziale dell'IA è infinito in quanto questa tecnologia si estende a tutto, dai piccoli orologi alle automobili e persino alle grandi città intelligenti collegate. L'I.A. sta anche iniziando a trovare la sua strada in televisori, lavatrici, frigoriferi, altoparlanti, telefoni cellulari e persino condizionatori d'aria, tutti i prodotti adatti al comportamento umano. Come fare a meno di una lavatrice intelligente (avviso: ironia)? Probabilmente non potremo, perché faranno sparire dal commercio quelle convenzionali.

Collegamenti internet più veloci renderanno più performante la cosiddetta gig economy (vedi Caporali coraggiosi), cresciuta in modo esponenziale negli ultimi anni, l'aspettativa è che la forza lavoro in evoluzione conterrà una percentuale più alta di precari.

Il 5G ha il potenziale per cambiare il mondo nel modo in cui Internet ha fatto alcuni decenni fa. La quinta generazione di tecnologie wireless porterà la connettività Internet a un nuovo livello come l'Internet of Things (IoT), determinando la possibilità che tutto sia connesso a tutto. Dobbiamo esserne felici? Forse no (vedi Gadget eco-tecnologici).

Aspettiamoci un consumo abnorme di risorse e discariche malsane e stracolme di disperati (vedi L'Asia sepolta da una montagna di rifiuti elettronici).

Scrivi un commento